Accedi alla Piattaforma FAD

logo_csa_1.jpg

 

 

:: LOGIN

Area Docenti e Personale



La registrazione verrà verificata prima di accedere all'area riservata

:: CHI E' ONLINE

 6 visitatori online

:: STATISTICHE

Utenti : 31
Contenuti : 1516
Tot. visite contenuti : 2328366
Share to Facebook Share to Twitter Share to Linkedin 
[1/4] Progetto Medusa PDF Stampa Email
Martedì 04 Novembre 2008 01:00

Indice Progetti | Sviluppo Locale
  Descrizione      Attività      Info      Partners  

 

 

 

 Progetto "Medusa"


 

Formazione per il distretto culturale delle ville barocche della Piana di Bagheria Microimpreditorialità e formazione integrate a supporto di un modello di sviluppo turistico autosostenibile.


Legge 845/78 art.26 "Progetti Speciali"

 

 


 

PREMESSA

L’area della Piana di Bagheria si configura come un distretto culturale ed in questo senso molti interventi sono stati realizzati e/o sono in via di realizzazione. Il distretto culturale rappresenta un modello di sviluppo locale autosostenibile (autonomo + sostenibile) nel senso di sistema di relazioni territorialmente delimitate in cui interagiscono i processi di valorizzazione del patrimonio materiale e immateriale con la realtà socio economica diffusa. Il distretto culturale rappresenta, quindi, la risposta giusta all’emergente fabbisogno e volontà di marcare l’identità territoriale di Bagheria nel contesto nazionale e regionale ed affermare una politica turistica integrata al sistema regionale che valorizzi il territorio e le “marche” turistiche che la compongono e che fanno identificare Bagheria come un Sistema Turistico Locale (STL), “un contesto turistico omogeneo e integrato, comprendente un ambito territoriale caratterizzato dall’offerta integrata di beni culturali, ambientali e di attrazioni turistiche, compresi i prodotti tipici dell’agricoltura e dell’artigianato locale, e/o dalla presenza diffusa di imprese turistiche singole o associate”.

Per definire e valorizzare quest’area come distretto occorre investire sui seguenti aspetti essenziali:

  • una regia organica e complessiva dello sviluppo e della gestione del distretto
  • un accompagnamento e sostegno alla microimprenditorialità di servizio al distretto
  • una funzione di incoming al distretto
  • una funzione centralizzata di marketing del distretto


OBIETTIVI

L’obiettivo generale dell’iniziativa è quello realizzare un distretto culturale attraverso la messa a sistema degli attrattori turistico-culturali esistenti e l’implementazione degli elementi di attrazione nella Piana di Bagheria. In particolare, l’iniziativa progettuale mira a:

  • creare un sistema di offerta integrato di servizi in grado di mettere a sistema le opportunità economiche create dalle iniziative di valorizzazione delle ville Barocche
  • sviluppare servizi per rendere fruibili e quindi commercializzabili gli attrattori culturali
  • cogliere le opportunità offerte/create dagli interventi esistenti attraverso la realizzazione di iniziative di micro-imprenditorialità
  • creare percorsi mirati di formazione, rivolte a fasce deboli, per la realizzazione e la commercializzazione di merchandising, riproduzione artistica, produzioni artigianali legate alle tipicità, servizi di accoglienza
  • Attivare di tavoli di concertazione tra gli attori, pubblici e privati, dello sviluppo per una progettazione partecipata
  • sviluppare delle filiere produttive collegate alla fruizione turistica del territorio
  • Definire ed implementare un modello di marketing turistico di un’area ad alta densità di risorse culturali ed ambientali “economicamente non strutturate”
  • Promuovere a livello nazionale ed internazionale il distretto

 

 

Associazione Centro Studi Aurora Onlus - C.F. 90002140821- P.I. 04204660825 - Via San Marco, 105 - 90017 Santa Flavia (PA)
Tel. 091.901956 - Fax 091.909370 - E-mail:
csaurora@csaurora.it - webmaster Multimedia Generation