[1/4] T.I.M. – TIROCINIO INTEGRATO MULTISETTORIALE Stampa
Mercoledì 29 Dicembre 2010 01:00

Indice Progetti | Tirocini
  Descrizione      Attività      Info      Partners 

 

 
 
T.I.M. – TIROCINIO INTEGRATO MULTISETTORIALE
 
PROGRAMMA OPERATIVO OBIETTIVO CONVERGENZA 2007-2013, FONDO SOCIALE EUROPEO, REGIONE SICILIANA
ASSE II - OCCUPABILITÀ
Avviso per L’OCCUPABILITÀ NEL SETTORE DELL’ARTIGIANATO GRAZIE AL RECUPERO E ALLA VALORIZZAZIONE DEGLI “ANTICHI MESTIERI”

 


 

Il progetto

Il progetto, che si avvale della metodologia del tirocinio formativo per favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, intende  formare figure professionali  legate alla conservazione, salvaguardia e valorizzazione degli antichi mestieri e lavori che costituiscono un patrimonio della cultura locale oltre che importanti fonti potenziali di occupazione.

 

E' noto che il mercato del lavoro vive, oggi, a livello internazionale, un momento di profonda trasformazione e non è facile per i giovani riuscire a trovare una collocazione adeguata alle proprie inclinazioni e capacità, nonché al proprio percorso scolastico e formativo. Spesso si inizia il cammino di ricerca nel mercato del lavoro senza un'adeguata preparazione su come valorizzare al meglio le proprie attitudini e competenze, oppure senza aver valutato la propria propensione all'imprenditorialità piuttosto che al lavoro dipendente.

 

Occorre, pertanto, fornire ai giovani strumenti di orientamento, di conoscenza del tessuto produttivo locale e delle richieste di risorse umane da parte delle imprese, nonché di facilitazione nei percorsi di incontro tra domanda e offerta di lavoro.

 

A tale fabbisogno risponde il progetto  T.I.M. – TIROCINIO INTEGRATO MULTISETTORIALE che intende sfruttare la metodologia del tirocinio formativo per favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro ed in particolare in settori produttivi legati alla valorizzazione degli antichi mestieri e lavori che costituiscono un patrimonio della cultura locale oltre che importanti fonti potenziali di occupazione.

 

Regolamentato dalla nostra legislazione (L. 196 del 24 Giugno 1997, art. 18, e regolamento attuativo emanato con il D.M. n. 142 del 25 Marzo 1998) che ha accolto le sollecitazioni degli accordi con le parti sociali ("Patto per il Lavoro" del 24 Settembre 1996), lo strumento del tirocinio favorisce l'ingresso in impresa per testare le competenze acquisite nel percorso scolastico e per verificare le proprie capacità di comunicazione, relazione, utilizzo degli strumenti informatici e linguistici, nonché la propria flessibilità, creatività e disponibilità ai cambiamenti.

 

 

Finalità

Con la consapevolezza che sia necessario formare figure professionali nuove in relazione alle tematiche ed alle problematiche individuate, l’azione formativa relativa al progetto intende preparare operatori e maestranze competenti sulla base dell’approccio innovativo ed integrato ai temi della conservazione e della salvaguardia degli antichi mestieri.

Questo livello di qualificazione assicura la spendibilità di queste figure professionali da inserire nel mondo del lavoro che allo stato attuale accusa gravi carenze.

 

 

Destinatari

Numero totale destinatari: 16

 

Il progetto è rivolto a disoccupati/e appartenenti alla fascia di età 18-32 anni da individuare mediante apposito bando presto in pubblicazione