[2/4] Ricordare/Continuare: testimonianze di legalità in rete con le scuole superiori di Bagheria


Indice Archivio Progetti | Progetti 2006
  Descrizione      Attività      Info      Partners  

 

 

 

Ricordare/Continuare: testimonianze di legalità in rete con le scuole superiori di Bagheria

 

 


 

L’Attività consiste nella realizzazione di un percorso a tappe che racconti la storia e la forza della testimonianza di Peppino Impastato agli studenti – molti dei quali conoscono solo per grandi linee la sua vicenda – attraverso le voci vive degli amici che con lui hanno condiviso l’esperienza della denuncia e della lotta, da Radio Aut fino alla sua morte.

Il film
Il primo impatto con questa realtà i ragazzi l’avranno attraverso il film “I cento passi” di Marco Tullio Giordana, i cui diritti di proiezione sono stati gentilmente messi a disposizione dai proprietari; questo perché pensiamo che la forza delle immagini valga, almeno per in cominciare, più di cento dibattiti.
I laboratori esperienziali sul tema e la storia della mafia
All’interno di questi laboratori, che saranno gestiti da esperti e comunicatori, in forma di dialogo interattivo con gli studenti, sono previste delle interviste-testimonianza ad alcuni amici di Impastato condotte direttamente dai ragazzi. Diamo molto valore a questa fase perché pensiamo che la forza della testimonianza diretta, magari anche non obiettiva ed emotiva, potrà contribuire a scatenare nei ragazzi la giusta indignazione, che è alla base del rifiuto di ogni mafia da parte della società civile.

La mostra fotografica:
La terza fase del progetto consiste nella realizzazione di una mostra fotografica costituita da 30 foto originali dell’Archivio dell’ Associazione Culturale Onlus Peppino Impastato, accompagnata da testi e materiali elaborati direttamente dai ragazzi. La mostra sarà ospitata a turno dalle scuole della rete, perché all’intera popolazione scolastica di ogni scuola possa giungere il messaggio ed i temi dell’intervento. A dilatare gli effetti e l’efficacia dell’azione, alla fine del progetto, ad ogni scuola saranno donati sei pannelli della mostra perché vengano custoditi ed esposti stabilmente sulle pareti della scuola

Il concerto
L’ultima fase dell’itinerario riguarda la realizzazione di un concerto realizzato dal gruppo musicale messo su dall’ Associazione Culturale Onlus Peppino Impastato alla memoria di questo eroe dei tempi moderni.
Sarà un momento di festa, il lancio di un messaggio positivo e di ottimismo – Ricordare/Continuare – perché lottare la mentalità mafiosa è possibile se ognuno di noi smette di credere che niente mai potrà cambiare e impara a guardare con fiducia al futuro.
Il concerto verrà realizzato a Bagheria, all’interno di una villa barocca, o nel cortile, compatibilmente con i tempi di realizzazione dell’iniziativa, l’Amministrazione Comunale ha dato disponibilità in tal senso. Anche questo evento sarà aperto a tutte le scuole ed alla città, con un forte messaggio alla comunità, proprio in un momento storico in cui essa ha veramente bisogno di una iniezione di speranza e di futuro.

Coinvolgimento degli alunni
Liceo Scientifico “G.D’Alessandro” n. 30 delle classi quarte
Liceo Classico “F.Scaduto” n. 30 delle classi quarte
I.P.I.A. “S.D’Acquisto”, n. 30 delle classi quarte
I.T.C. “L.Sturzo” n. 30 delle classi quarte
I.R.I.S.S.I.A.P.C. n. 30 delle classi quarte
Totale corsisti direttamente coinvolti n. 150

Alcune attività del progetto (come la mostra fotografica documentaria, il concerto e gli eventi di promozione ad essi legati) prevedono inoltre il coinvolgimento dell’intera popolazione scolastica delle scuole coinvolte (circa 4.500 studenti), di tutto il bacino di utenza scolastica e del territorio di Bagheria.

Coinvolgimento delle famiglie
Le famiglie saranno coinvolte attraverso la campagna di promozione e diffusione che verrà svolta collateralmente al progetto, oltre che, si spera, dall’entusiasmo dei figli che parteciperanno direttamente e/o indirettamente al progetto. Saranno inoltre espressamente invitati agli eventi pubblici previsti (mostra, concerto).

Raccordo con il territorio
Verranno coinvolti nelle attività di Ricordare/Continuare:
Regione, Enti territoriali, altre strutture pubbliche; Parti sociali ed Associazioni di categoria, Enti ed Aziende; Media; A.S.L. e servizi sociali; Organismi del privato sociale (ONG, volontariato,ecc.)
Commissariato di Polizia;
Compagnia Carabinieri;
Tutti gli altri soggetti territoriali

 

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle nostre novità!

Cliccando sul tasto “ISCRIVITI” accetti di ricevere la nostra newsletter (Leggi l’informativa completa). Potrai disiscriverti in ogni momento cliccando sul link presente in fondo alla newsletter che ti invieremo.

Via San Marco, 105
90017 Santa Flavia (PA)
C.F. 90002140821
P.I. 04204660825

Codici meccanografici

Codici meccanografici
Bagheria:
PACF16900L
PACF251008

Codice meccanografico
Barcellona Pozzo di Gotto:
MECF03600B

Bagheria | Seguici su

Barcellona P.G. | Seguici su


© 2022 Associazione Centro Studi Aurora ETS. Tutti i diritti riservati.

Privacy Policy

Powered by EffeGrafica.it