[2/4] Archivio Storico Diocesano di Palermo: Storia & Arte nella Scrittura


Indice Archivio Progetti | Progetti 2007
  Descrizione      Attività      Info      Partners  

 

 

 

Manifestazioni in occasione dei dieci anni dalla riapertura al pubblico (1997-2007)

Archivio Storico Diocesano di Palermo: Storia & Arte nella Scrittura

 

 


 

Gli eventi e le manifestazioni previste dal progetto e la realizzazione del materiale a stampa, produrranno il risultato di far conoscere meglio alla comunità locale e degli studiosi della comunità scientifica nazionale l’enorme ricchezza contenuta dall’archivio diocesano di Palermo, ad oggi assolutamente sottovalutata.

 

Convegno internazionale di studi
Avrà come sede il Palazzo Arcivescovile e/o altri prestigiosi immobili di proprietà dell’Arcidiocesi di Palermo (Palazzo Villafranca o Palazzo Bonocore) e sarà strutturato in tre giornate (da fissare possibilmente nel periodo settembre-ottobre), con due sessioni giornaliere.


La sessione mattutina comprenderà quattro o cinque relazioni, mentre quella pomeridiana sarà dedicata a dibattiti, approfondimenti, proiezioni di audiovisivi e visite (Archivio Storico e Museo Diocesani; Archivio di Stato; Biblioteca Centrale della Regione Siciliana; Archivio Storico e Biblioteca Comunali; laboratori di restauro).


In maniera particolare, i temi di massima individuati per le giornate sono i seguenti:

  • ARCHIVISTICA (l’Archivio: storia dell’attuale Ente e delle istituzioni che hanno prodotto la documentazione oggi conservata nei suoi fondi; legislazione statale e regionale; specificità degli archivi ecclesiastici; rapporti con le istituzioni politiche e culturali; archivi di congregazioni laicali; anagrafe e atti sacramentali; ricerche genealogiche; restauri).
  • PALEOGRAFIA-DIPLOMATICA (Il Tabulario: paleografia latina, greca, araba; i sigilli; restauri).

CODICOLOGIA E STORIA DEL LIBRO (I Codici: scrittura; miniatura; musica; liturgia; restauri; materiale disperso tra Sicilia e Spagna; ….I libri liturgici a stampa: biblioteconomia, storia del libro; filigrane; incisioni; tipografi, restauri; …).

 

Pannelli didattici – mostra
Si effettuerà una selezione del materiale archivistico e librario più significativo posseduto dall’Archivio Storico Diocesano, ed una relativa campagna fotografica.
Le immagini dei beni, una volta acquisite, verranno equalizzate ed elaborate in digitale, in funzione della stampa e del progetto grafico previsto.
Quindi, accompagnate da ricche didascalie che illustrino in maniera esauriente ma essenziale i materiali, saranno stampate in digitale su venti pannelli fotografici e didattici a colori e su di un totem a tre facciate i quali costituiranno una sorta di “archivio-museo diffuso” e serviranno da supporto all’eventuale esposizione degli originali.

 

Pubblicazioni e gadgets

Atti del convegno internazionale di studi
Si prevede la pubblicazione degli atti, comprensivi di figure e tavole a colori, in modo che il lavoro preliminarmente svolto e gli interessanti contributi dei relatori possano servire come esauriente biglietto di presentazione dell’Archivio, come strumento di corredo interno e come utile sussidio per semplici utenti, studenti e docenti superiori ed universitari, studiosi delle più varie discipline umanistiche e non.

Breviario di Simone Beccadelli (riproduzioni)
Tra i preziosi codici in possesso dell’istituto è il celeberrimo Breviarium secundum consuetudinem Panormitanae Ecclesiae in pergamena (ms. 12, che alla carta 127 recto riporta la data 18 marzo 1453), illustrato da ricche e preziose miniature policrome di gusto tardogotico con motivi fito-zoomorfi.
Meglio noto come Breviario di Simone Beccadelli dal nome dell’arcivescovo di Palermo committente (1445-†1465), il manoscritto, che consta di 584 carte scritte sia sul recto e sul verso è attualmente esposto nel Museo Diocesano di Palermo. Nelle prime carte, con l’intenzione di regolamentare le celebrazioni liturgiche per annum, lo scrittore ha composto un Kalendarium, che un ignoto miniatore ha completato con deliziose scenette rappresentanti i mesi.

Si intende realizzare una riproduzione del Kalendarium da omaggiare ai convegnisti

 

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle nostre novità!

Cliccando sul tasto “ISCRIVITI” accetti di ricevere la nostra newsletter (Leggi l’informativa completa). Potrai disiscriverti in ogni momento cliccando sul link presente in fondo alla newsletter che ti invieremo.

Via San Marco, 105
90017 Santa Flavia (PA)
C.F. 90002140821
P.I. 04204660825

Codici meccanografici

Codici meccanografici
Bagheria:
PACF16900L
PACF251008

Codice meccanografico
Barcellona Pozzo di Gotto:
MECF03600B

Bagheria | Seguici su

Barcellona P.G. | Seguici su


© 2022 Associazione Centro Studi Aurora ETS. Tutti i diritti riservati.

Privacy Policy

Powered by EffeGrafica.it